.:: Atleticomesagne.com :: *Atletico Mesagne - Giallo-Blu For Ever*::.
  HOME PAGE: News 4
 

Il punto della 26^ Giornata

26^ Giornata: Mesagne e Martina in fuga.. La formazione di Calabrese vince contro il Capurso e continua la galoppata verso il salto di categoria; la Gioventù vince il big match della giornata e mantiene il passo del Mesagne; Andrisani e Rutiglianese ottengono punti pesantissimi rispettivamente contro Laterza e S. Vito; il Sammichele non riesce ad approfittare del turno di stop del Casamassima per scavalcarlo in classifica; il Castellaneta cince di misura sul Gioia; la Virtus Taranto rimedia un buon pareggio in terra brindisina; la Paolo VI di Enzo Murianni continua la scalata perso la zona salvezza; ha riposato questa giornata il Casamassima di mister D’Ermilio.
Il Mesagne vince e consolida il primo posto in classifica. Buona la prestazione degli uomini di Calabrese che, nonostante la deludente prova della formazione barese, hanno mostrato tenacia grinta e forza mandando un chiaro segnale a tutte le inseguitrici.
La Gioventù Martina aveva preannunciato che sarebbe andata a Pulsano per conquistare i tre punti.. Così è stato. Con il punteggio di 2 reti a 1, la formazione allenata da mister Lella si aggiudica il big match della giornata con prova di forza e sopra le righe. Successo che taglia fuori gli jonici del Pulsano dalla corsa al primo posto, ridotta ora ad una lotta tra Martina e Mesagne, vittorioso in casa al cospetto di un tutt’altro che irresistibile Capurso.
Successo importante per la squadra di mister Paradisi che sul proprio terreno di gioco, supera con il risultato di 1 a 0 il fanalino di coda Laterza, attualmente ultima in graduatoria a quota 8 punti. Partita più complicata del previsto per la formazione di casa, che nonostante la netta superiorità non ha trovato con facilità la via del vantaggio. Infatti l'Andrisani, per avere la meglio sul Laterza, deve attendere i minuti di recupero.
Con una squadra per l'ennesima volta rabberciata, la formazione allenata da mister De Gregorio con un rotondo 2 a 0 conquista tre punti fondamentali per continuare a navigare nella zona playoff. Ottima prestazione dei baresi, che contro un deludente San Vito, hanno dettato legge sin dall’inizio della gara. Con questo successo i granata della Rutiglianese aumentano il divario con le inseguitrici protese a conquistare un posto in zona play off. 
Partita divertente presso il Comunale di Sammichele, dove i tarantini del San Giorgio riescono a strappare un buon pareggio, contro una squadra ben quotata per un posto in zona play off. Risultato tutto sommato giusto, anche se la formazione di Pappalardo ha mostrato più determinazione per portare a casa l’intera posta in palio. 
Il Castellaneta di mister Lippolis, dopo lo scivolone di domenica scorsa contro il Laterza, supera di misura il Gioia Calcio e conquista virtualmente la salvezza. Con questo successo il Castellaneta si porta a 37 punti, a sole 7 lunghezze dalla zona play off.
Il match tra Appia Brindisi e Virtus Taranto si conclude sul risultato di 2 a 2. Protagonista dell’incontro è stato il direttore di gara per aver decretato un rigore, molto probabilmente inesistente alla formazione di casa, e aver negato due rigori alla Virtus. La formazione di Ludovico, a fine gara, ha dedicato questo fondamentale pareggio al presidente della società.
La Paolo VI conquista un‘altra “finale”. La squadra di mister Murianni vince in rimonta contro Fragagnano portando a casa tre punti importantissimi che le permettono di avvicinarsi al San Vito, ora quartultimo. Vittoria che sancisce ai tarantini di Murianni di continuare la risalita.. Con questa determinazione l’arrivo alla posizione di classifica che vuol dire salvezza diventa più facile da raggiungere.
Ha riposato questa giornata il Casamassima.

A cura della redazione di www.atleticomesagne.com


26^ Giornata: Mesagne - Capurso  3 - 1




FORMAZIONI

MESAGNE: 
Ricci, Luggeri (90'Eleni), Palma(88'Lazoi), Candida, Durante (80'Minelli), Serio, De Giorgi, Pizzileo, Pella, Caraccio, Vinci.
 
Allenatore: Calabrese

 

CAPURSO: Quarto, Morgese G., Masciullo, Cespites, Terlizzi, Bonante, De Sortis, Papeo, Santorsola (70'Bontempo), Laserra (81'Zotti), Brindisi (53'Vastano).

Allenatore: Filannino

 

 

MARCATORI: 5' De Giorgi (M); 20' Caraccio (M); 59' Terlizzi (C); 62' Caraccio (M)

 

NOTE: Stadio “ Tagliata “ - Mesagne: terreno di gioco in erbetta artificiale in buone condizioni, tempo sereno, temperatura 15°. Spettatori circa 150.

 

ARBITRO: Coletta Stefano - Taranto


STATISTICHE: 
Possesso Palla: 60% Mesagne |  40% Capurso 
                       Ammoniti: 2 Mesagne  |  0 Capurso

                       Espulsi: 0 Mesagne  |  0 Capurso

                       Azioni Salienti: 13 Mesagne  |  2 Capurso

                       Migliore in campo: Caraccio (M)  |  Quarto (C)

 

In una giornata abbastanza soleggiata, il Mesagne batte un Capurso per tre reti a uno. Decisivi i gol di De Giorgi e Caraccio (doppietta). Inutile il gol di Terlizzi per il Capurso, apparso stanco e inferiore alla squadra di Mister Calabrese.

Come detto, il Mesagne vince e convince. Partenza subito scintillante della squadra di mister Calabrese che, dopo appena cinque minuti di gioco, perviene al vantaggio: calcio di punizione in favore della formazione mesagnese, scodellata in mezzo all’area di rigore con conseguente deviazione in porta da parte di De Giorgi. Mesagne 1 - 0 Capurso. Partita che inizia nel peggior dei modi per la squadra di Filannino e Mesagne che cerca di approfittarne, cercando subito il secondo centro della giornata. Azioni che si susseguono una dietro l’altra.. Al 16’ Caraccio ha sui piedi l’occasione di portare a 2 il bottino del Mesagne: ben servito in area di rigore libera una potente conclusione che Quarto non riesce a trattenere.. Ma non è finita.. La sfera piomba sui piedi di Caraccio che sfortunatamente non riesce a finalizzare in porta. Altra occasione mesagnese, altro brivido per gli ospiti.. Al 18’ Serio intercetta una palla importante in fase offensiva con conseguente tiro in porta.. Ma la conclusione è da dimenticare!!

Scatta il minuto 20 sul cronometro e il Mesagne firma il 2 a 0.. Caraccio, servito alla perfezione da De Giorgi, non sbaglia e gonfia, per la seconda volta, la rete. Capurso in piena crisi e Mesagne che gestisce la gara con la massima calma. Al 25’ cross di Vinci, la sfera sorvola l’intera area di rigore del Capurso e Pella con un colpo di testa tenta di sorprendere l’estremo difensore barese, ma la sfera finisce sul fondo. Ancora Mesagne.. Al 42' Vinci compie un assist diretto in area di rigore per Caraccio, buona prestazione (in questo caso) della retroguardia barese che, anticipa l'attaccante gialloblù, e spezza in angolo. La prima frazione di gioco termina sul risultato di 2 a 0 in favore del Mesagne!!

Nella ripresa mister Calabrese conferma la stessa formazione del primo tempo, e al 60’ subisce una rete a dir poco rocambolesca: infatti, tra batti e ribatti è Terlizzi a toccare per ultimo. Inutili le provvisorie respinte dei difensori mesagnesi. Tre minuti più tardi però il Mesagne torna in cattedra, come ha fatto per tutta la partita, ed è ancora Caraccio a far esultare i tifosi del Mesagne, circa 150. Infatti ancora un servizio alla perfezione di Candita dove David non può sbagliare. Partita chiusa e morale alle stelle, resta solo il tempo per i due allenatori di inserire forze fresche e far riposare chi ha speso tanto. Al triplice fischio del direttore di gara gioia e felicità investono l’intero ambiente gialloblù, e Mesagne che si gode il solitario primo posto in classifica. Ad una partita dominata interamente dalla squadra gialloblù, si sono susseguite molte azioni di nervosismo soprattutto nel secondo tempo dove spesse volte Masciullo e Santorsola hanno cercato di stuzzicare Vinci e Pella, non caduti nei loro tranelli.

Ottima la prestazione di Vinci che più volte ha tentato la via del gol, ma ciò non riesce al fantasista gialloblù che sul termine del match è complice di una mini-rissa con Cespites.

Intanto sull’altro campo, quello di Pulsano, il Gioventù Martina batte 2-1 il Pulsano, e si candida l’anti-Mesagne. Molto probabilmente la corsa alla promozione sarà fra i biancoazzurri e i gialloblù fino all’ultima giornata. Che campionato!!! Domenica la formazione di Calabrese sarà impegnata, in trasferta, sul terreno di gioco del fanalino di coda Laterza. Gara facile sulla carta per la formazione mesagnese.. Nonostante ciò non bisogna commettere l’errore di sottovalutare l’avversario!

In tal proposito, la redazione di Atleticomesagne.com informa tutti i gentili visitatori che Domenica 22 Marzo in merito al match Nuova Laterza - Mesagne, ci sarà la web-cronaca
della partita per chi non potrà seguire e tifare i colori della propria squadra. Turno valevole per il 27° turno del campionato di prima categoria.


A cura della redazione di Atleticomesagne.com



26^ Giornata: I Risultati

Mesagne – Capurso 3 - 1

Sammichele – S. Giorgio 1 - 1

Castellaneta – Gioia 1 - 0

Paolo VI – Fragagnano 2 - 1

Pulsano – Martina 1 - 2

Andrisani – Laterza 1 - 0

Rutiglianese – S. Vito 2 - 0

Appia Brindisi – Virtus Taranto 2 - 2

Riposa >>> Casamassima


Classifica della 26^ Giornata

Mesagne 53
G.Martina 52
Pulsano 48
Andrisani 45
R.Rutiglianese 44
Casamassima 40
Sammichele 39
Castellaneta 37

Fragagnano 36
A.Brindisi 31
A.S.Giorgio 30
Gioia 28
Virtus Taranto 24
S.Vito 22
Paolo VI 21
Capurso 15
Laterza 8


Il Punto della 25^ Giornata

25^ Giornata: Il Mesagne torna alla vittoria rifilando tre reti alla Virtus Taranto; il Martina liquida il Sammichele con un secco 2 a 0 e torna a insidiare il Mesagne; Il Pulsano frena in casa del Gioia Calcio; poker esterno dell’Andrisani, ora è a ridosso delle grandi; il Casamassima dilaga contro il S. Giorgio e si porta a -1 dalla zona play off; tris del Fragagnano che si rivede a metà classifica; termina a reti inviolate la “sfida salvezza” tra S.Vito e Paolo VI; clamoroso scivolone del Castellaneta in casa del fanalino di coda Laterza; ha riposato questa giornata la Rutiglianese.
Doveva essere il match del riscatto, la gara della svolta, l’incontro chiave per dare una scossa dopo l’imprevedibile sconfitta contro il Fragagnano: contro la Virtus Taranto il Mesagne vince e si gode il momentaneo primo posto solitario in graduatoria. 
Al Comunale di Monteiasi finisce 3 - 0 in favore della formazione mesagnese. Mesagne che volta pagina e contro la formazione di Ludovico, ritorna alla vittoria e ai tre punti.
I gialloblù di mister Calabrese ottengono una vittoria fondamentale che va a risollevare il morale collettivo dell'organico soprattutto in chiave campionato, dopo lo scivolone di domenica scorsa contro la squadra di Novellino. 
Tre punti importantissimi della Gioventù Martina contro il Sammichele. Una vittoria meritata e cercata quella ottenuta dalla formazione di mister Lella, che bissa il successo di metà settimana ottenuto con il San Giorgio e rafforza sempre più le speranze di centrare la promozione. Comanda il girone il Mesagne che conserva un punticino sui martinesi che però scalzano dal 2° posto il Pulsano fermato in casa del Gioia. 
Come preannunciato, il Pulsano non riesce ad andare oltre lo 0 a 0 sul campo del Gioia. La squadra di Frascella manca una buona occasione e si ferma in terra barese. Calcio Gioia che continua la scia positiva contro le grandi squadre. Classifica che sorride alla formazione di Rocci,  che incomincia a intravedere spiragli di luce dopo un periodo di buio totale.. Per la formazione barese, la zona salvezza è lontana una sola lunghezza!!
L'Andrisani espugna il campo dell'Atletico Capurso con il risultato di 4 a 1. Importante vittoria per la squadra di Paradisi che confermano di essere tornati in ottima forma, dopo il breve periodo di crisi. Per il Capurso ancora una sconfitta che aggrava la triste situazione di classifica.
Ottima prestazione degli uomini di mister D'Ermilio che abbattono i tarantini del San Giorgio con un largo 4 a 0. La formazione di Pappalardo non aveva mai rimediato una sconfitta così pesante sul proprio terreno. Solo il Sammichele ci riuscì, di misura, ma con tante recriminazioni. Con questo successo il Casamassima guadagna tre punti d'oro e scavalca il Sammichele in classifica.. Ora i play off sono lontani solo un punto!!
Il Fragagnano ritorna alla vittoria casalinga rifilando 3 gol ad un vivace Appia Brindisi. Trasferta da dimenticare per gli uomini di mister Sabatelli che devono soccombere sul terreno del Fragagnano per errori dei suoi stessi difensori. Una sconfitta amara da digerire visto l`andamento della squadra per tutto l’arco di gioco. Domenica l’Appia Brindisi affronterà sul proprio terreno una rigenerata Virtus Taranto.. Un eventuale passo falso condannerebbe la formazione brindisina ad un finale di campionato da brividi.
Brutto pareggio a reti bianche fra San Vito e Paolo VI; la posizione in classifica di entrambe le compagini faceva presagire ad una gara intensa almeno sotto il profilo agonistico, ma nulla di tutto ciò. Una partita che aveva molta importante per la classifica e la permanenza in tale categoria, questo pareggio di sicuro non accontenta molto nessuno.
Seconda gioia in casa del fanalino di coda Laterza che supera per 2 reti a 1 il Castellaneta. Un Laterza rivoluzionato in tutti i reparti vince meritatamente contro la formazione di Lippolis, portando a casa la seconda vittoria stagionale. Il momentaneo ritorno del Laterza mette brividi alla zona bassa della classifica.

Ha riposato questa giornata la Rutiglianese.

A cura della redazione di Atleticomesagne.com


25^ Giornata: Virtus Taranto - Mesagne  0 - 3



FORMAZIONI

VIRTUS TARANTO:
Dianna, Grimaldi, Trani, Andrisani, Tomaselli, Santoro, Blasi, Basile (35' st Scarnera),  Spada, Vitale, Laquercia. 
Allenatore: Ludovico

MESAGNE:  Ricci, Ruggieri, Ingrosso, Candida, Durante (Minelli 38' st), Serio, De Giorgi, Pizzileo, Pella, Caraccio, Vinci.
Allenatore: Calabrese


MARCATORI: Caraccio (Mesagne); Pella (Mesagne); Caraccio (Mesagne)


NOTE: Stadio Comunale “Angelo Danucci“ – Monteiasi: terreno di gioco in terra battuta, in buone condizioni; temperatura 10° C; tempo sereno con presenza di nuvole e raffiche di vento!

ARBITRO: Roca Gianluca - Foggia

Al triplice fischio del direttore di gara grande è la gioia, l’entusiasmo e la felicità nell’intero ambiente gialloblù per aver portato a casa l’intera posta in palio..

Il Mesagne è tornato.. E’ tornato più forte di prima.. Allo Stadio “ Angelo Danucci “ di Monteiasi la squadra allenata da mister Calabrese esce vittoriosa al cospetto di una Virtus Taranto rimaneggiata a causa degli squalificati e degli infortunati.

Doveva essere il match del riscatto, la gara della svolta, l’incontro chiave per dare una scossa dopo l’imprevedibile sconfitta contro il Fragagnano: contro la Virtus Taranto il Mesagne vince e si gode il momentaneo primo posto solitario in graduatoria.

Al Comunale di Monteiasi finisce 3 - 0 in favore della formazione mesagnese. Mesagne che volta pagina e contro la formazione di Ludovico, ritorna alla vittoria e ai tre punti.

I gialloblù di mister Calabrese ottengono una vittoria fondamentale che va a risollevare il morale collettivo dell'organico soprattutto in chiave campionato, dopo lo scivolone di domenica scorsa contro la squadra di Novellino.

La squadra merita grossi applausi per aver messo in mostra una prestazione sopra le righe, tatticamente perfetta, a cospetto di una Virtus, ben messa in campo, ma poco incisiva e pericolosa.

Gara caratterizzata da poche azioni degne di nota.. Da sottolineare un Mesagne molto grintoso e pieno di agonismo che ha saputo mettere alle corde i tarantini poco attivi nell’arco dei minuti di gioco.

La rete che apre le danze e che decide il momentaneo 1 a 0 sino al termine della prima frazione di gioco viene realizzata dal grande e mitico Caraccio, che ben servito in area di rigore trova l’angolo giusto per insaccare la sfera alle spalle dell’estremo difensore tarantino, portando grande entusiasmo tra i compagni e i pochi presenti.

Nella ripresa la Virtus cambia tattica di gioco.. Mister Ludovico ordina ai propri uomini di mettere sottopressione i portatori palla della squadra gialloblù ma sarà tutto inutile.. Il Mesagne non cade nella tentazione di commettere errori fatali tali da favorire il pareggio della formazione di casa!! Brevi giri di orologio per studiare la nuova tattica messa in atto da Ludovico, e il Mesagne con un’azione manovrata porta in rete super Pella che sigla il 2 a 0 dando l’opportunità al Mesagne di gestire con più calma l’andamento della gara.

Virtus tra le nuvole e Mesagne che prende in mano il pallino del gioco. A mettere definitivamente ko la squadra di mister Ludovico è la terza rete siglata da Caraccio, che a pochi minuti dal termine della gara spedisce la palla alle spalle dell’estremo difensore tarantino, firmando la sua prima marcatura stagionale e il definitivo 3 a 0 in favore dei gialloblù del Mesagne!

Al triplice fischio del direttore di gara la gioia dei mesagnesi è alle stelle, soprattutto per aver portato a casa tre punti fondamentali contro una Virtus denominata “l’ammazza grandi” (Da sottolineare che la formazione di Ludovico, nelle scorse giornate, ha messo ko squadre di grosso calibro e molto più quotate come il Martina, il Casamassima, il Sammichele). La “fame” di risultati ha portato l’Atletico Mesagne ad archiviare questa fondamentale vittoria in trasferta su un campo molto difficile.

Un elogio particolare va in primis ai giocatori e al mister per questo momentaneo ma meritato primo posto in classifica ma soprattutto alla società per aver allestito una squadra molto competitiva.

Nonostante i risultati positivi, occorrerà riordinare le idee per arrivare ai prossimi impegni stagionali con la giusta mentalità e determinazione. Sono tante le squadre da affrontare e le battaglie calcistiche da giocare.

Domenica tra le mura amiche la squadra di Calabrese affronterà il Capurso, squadra in netta caduta libera ma non da sottovalutare. Partita molto fondamentale in chiave campionato, poiché il Mesagne potrebbe allungare sulle inseguitrici in vista del big match Pulsano – Martina.

La redazione di Atleticomesagne.com informa tutti i gentili visitatori che Domenica 15 Marzo in merito al match Mesagne - Capurso, ci sarà la web-cronaca della partita per chi non potrà seguire e tifare i colori della propria squadra. Turno valevole per il 26° turno del campionato di prima categoria.

 

A cura della redazione di Atleticomesagne.com



25^ Giornata: I Risultati

Capurso – Andrisani 1  4

Fragagnano – Appia Brindisi 3 - 1

Virtus Taranto – Mesagne 0 - 3

San Giorgio – Casamassima 0 -4

N. Laterza – Castellaneta 2 -1

Calcio Gioia – Pulsano 0 - 0

San Vito – Paolo VI 0 - 0

G. Martina – Sammichele 2 - 0

Riposa >>> R. Rutiglianese


Classifica della 25^ Giornata


Mesagne 50
G.Martina 49
Pulsano 48
Andrisani 42
R.Rutiglianese 41
Casamassima 40
Sammichele 38
Fragagnano 36
Castellaneta 34
A.Brindisi 30
A.S.Giorgio 29
Gioia 28
Virtus Taranto 23
S.Vito 22
Paolo VI 18
Capurso 15
Laterza 8

 
                                                 <=  Pagina =>

 
   
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=

Copyright 2009 © Atleticomesagne.com - Tutti i contenuti del sito non sono assolutamente utilizzabili o riproducibili senza l'espressa autorizzazzione del responsabile del sito.
Per qualsiasi informazione info@atleticomesagne.com - Powered by Gabriele Profilo